Chiara Bautista una misteriosa storia d’amore illustrata


Personaggi misteriosi e allegorici. Simboli della mitologia, della tradizione messicana e della religione. Un mondo magico e fatato in cui i protagonisti si struggono per la lontananza. E’ l’universo creato dall’illustratrice Chiara Bautista, un’atmosfera incantata piena di mistero e di magia per raccontare la storia di un amore virtuale e impossibile

Chiara Bautista è nata e cresciuta in Messico. Dopo un diploma in Graphic Design, oggi vive a Tucson e lavora come illustratrice per il giornale “Arizona Daily Star“. Nel suo tempo libero però realizza magnifiche illustrazioni che raccontano una storia tutta sua, la relazione tormentata fra Milk, la bella protagonista che rappresenta il suo alter ego, e Ilka, l’oggetto del suo amore impossibile, un uomo conosciuto online e mai incontrato nella realtà.

I due protagonisti sono legati da una relazione artista-musa ma solo virtualmente, dato che non si sono mai conosciuti nella realtà. La loro “storia” illustrata va avanti fin dal 2005 e ruota costantemente sul tema dell’amore impossibile e della mancanza di qualcuno che non si è mai incontrato. Nel corso degli anni Chiara Bautista ha dedicato a questo tema gran parte della sua produzione realizzando centinaia di illustrazioni legate da un filo invisibile, quasi frammenti di una graphic novel che purtroppo è solo nella sua mente.

chiara bautista finders keepers

Chiara Bautista – Finders Keepers

Molte illustrazioni sono dedicate a un fantomatico James probabilmente identificabile con James O’Barr, il creatore della graphic novel “Il Corvo” ma non è ben chiaro se James e Ilka siano la stessa persona.

“La mia ispirazione viene dai libri e dalla musica, principalmente dalla lettura di ciò che mi scrive Ilka. Lui è la mia musa e le mie illustrazioni sono una risposta alle sue storie.”

In queste illustrazioni fortemente espressive si parla di amore, di abbandono e lontananza, ricorrono fantasmi di amori passati e cuori spezzati. Una storia d’amore personale raccontata per immagini che è spesso difficile da decifrare a causa delle molteplici stratificazioni di significato e dei simboli ricorrenti: piccoli teschi, oggetti tecnologici, frecce, ferite e cerotti, uccelli, cervi, teneri coniglietti, un mitico lupo e il numero mistico 777.
Per rappresentare i suoi sentimenti Chiara Bautista ha infatti creato un universo magico, uno scenario incantato i cui ambientare le sue storie. Un immaginario personalissimo con innumerevoli riferimenti alla mitologia, alle tradizioni messicane e alla religione.

• LEGGI ANCHE: Pop art per cuori spezzati: Brandi Milne

chiara bautista st sebastian

Chiara Bautista – St Sebastian “… to listen to your heartbeat… that is all i wanted kiddo.”

L’universo allegorico di Chiara Bautista

La protagonista è una ragazza rappresentata spesso con attributi animali (corna, piedi caprini, tentacoli da piovra o una coda di sirena) spesso trafitta dalle frecce dell’amore, a volta fata a volte giustiziera. Le più recenti illustrazioni di Chiara Bautista rappresentano invece i protagonisti in forme allegoriche.
Una ragazza-coniglio bianca e luminosa come la luna (il coniglio lunare è presente nel folklore messicano), un lupo nero dal manto di stelle, presenza amica e protettiva (il lupo nella tradizione è associato alla stella Sirio ed è riconosciuto come maestro interiore, un compagno fedele per coprendere meglio la vita e aiutare a trovare la propria strada) e un uomo-scheletro dal teschio d’uccello, l’oggetto del suo amore impossibile.

chiara bautista illustratrice

Chiara però è anche una grandissima appassionata di musica che è un elemento chiave della sua espressione artistica. La musica ricorre in ogni sua illustrazione che è ispirata o dedicata a un brano o a una canzone che lei ama. In ogni caso le sue illustrazioni nascono dal cuore, da emozioni vere e sincere e sono un modo di esprimere la profondità di sentimenti che non possono essere espressi a parole.

“Io creo le illustrazioni affinchè funzionino come parte di una piccola conversazione e le uso per esprimere qualcosa per cui non riesco a trovare le parole giuste. […] Possiamo dire le cose attraverso la musica, le parole e le azioni. Io sono una di quelli a cui piace dirle usando figure e colori.”

Chiara Bautista è una persona estremamente riservata ed è difficilissimo trovare informazioni su di lei e sulle sue illustrazioni, altrettanto criptiche. Questo alone di mistero non fa che aumentare l’interesse del pubblico per l’artista e per le sue sue struggenti illustrazioni. Chiara infatti ha un seguito enorme di follower su Facebook che la adorano e si interrogano quotidianamente sulle sue vicende!

chiara bautista illustration

chiara bautista illustrations

Chiara Bautista – Bunny Girl and Star Wolf

illustrazioni di chiara bautista

chiara bautista illustrazione

chiara bautista

chiara bautista karma police

Lascia il tuo commento