Exocet la poltrona trasformabile e multifunzione

poltrona trasformabile exocert

Si chiama Exocet ed è una bellissima poltrona trasformabile e multifunzione creata dal designer canadese Stéphane Leathead per Designarium

Una poltrona trasformabile che può assumere infinite configurazioni grazie all’estrema semplicità con cui è stata pensata e realizzata. Stéphane Leathead, direttore creativo dello studio canadese Designarium si è posto un ambizioso obiettivo nella progettazione di Exocet: quello di creare una poltrona multifunzione semplice innovativa ed elegante ma anche confortevole e facile da usare. Una delle sfide era anche quella di creare un oggetto di design facile da produrre e composto dal minor numero di elementi possibile. Exocet infatti è realizzata partendo da un singolo elemento base: una lamella di legno di betulla curvato.

poltrona-trasformabile-designarium

La forma delle lamelle è stato l’elemento chiave: era indispensabile progettare la stecca in modo che potesse assicurare il massimo comfort attraverso le varie posizioni possibili.
La seduta e lo schienale della poltrona (se così si possono chiamare) sono composti affiancando una serie di lamelle identiche e possono ruotare attorno a un cilindro centrale di alluminio che funge da cerniera e da meccanismo di sblocco/blocco con una semplice pressione.
In questo modo questo versatile mobile di design può assumere diverse configurazioni ergonomiche per adattarsi a situazioni o usi diversi: da poltrona a chaise longue a panchina.
La poltrona trasformabile Exocet è in edizione limitata ed è risultata Gold Winner all’ “A’ Design Award & Competition 2015” nella categoria Furniture, Decorative Items and Homeware Design.
Non vi sembra ultra comoda oltre che bella ed elegante?

designarium-poltrona-trasformabile

poltrona-trasformabile-exocet

Lascia il tuo commento