Dal foglio alla realtà: le illustrazioni popup di Tullius Heuer

Illustrazioni popup di Tullius Heuer

Il digital artist brasiliano Tullius Heuer mescola fotografia e disegno per creare incredibili illustrazioni popup che sembrano saltare fuori dal foglio!

Avete presente i libri popup per bambini in cui le figure “saltano fuori” mentre si sfogliano le pagine? Ecco cosa mi ricordano le illustrazioni popup di Tullius Heuer, immagini surreali tridimensionali che nascono dalla fantasia e schizzano fuori dal foglio!

Tullius Heuer è un digital artist brasiliano che lavora come freelance occupandosi principalmente di creare illustrazioni per CD cover, poster, copertine di libri, loghi, branding, visual identity o campagne pubblicitarie…
Nel tempo libero però ama realizzare i suoi progetti personali e mostrarli su DeviantArt con il nickname di Iskander1989.  E così è diventato presto famoso per il suo talento e la sua capacità di fondere in modo invisibile la fotografia e l’illustrazione per ottenere immagini tridimensionali strabilianti in cui il disegno sembra prendere vita.

Le sue illustrazioni popup non solo ci danno l’illusione di un disegno che si trasforma in realtà ma sembra quasi che i personaggi, magicamente dotati di vita propria, vogliano fuggire dal foglio in cui sono imprigionati per entrare nel mondo reale, come nella bellissima immagine Don’t leave me in cui una ragazza tende le braccia verso di noi in cerca di aiuto per liberarsi dal foglio in cui è imprigionata.

Illustrazioni popup di Tullius Heuer - Transcending Reasons

Tullius Heuer – Transcending Reasons

Illusioni ottiche 3D

Per simulare l’illusione della tridimensionalità su una superficie piana, Tullius Heuer ha sviluppato diverse tecniche, lavorando principalmente con Photoshop e Illustrator:

“Inizio con una ricerca approfondita di una foto con una specifica angolazione e con una prospettiva che mi permetta di lavorare con le ombre per dare la sensazione di qualcosa che si sviluppi dal foglio alla realtà. Queste ombre non sono necessariamente realistiche ma devono essere sufficientemente morbide per dare l’apparenza del volume all’immagine e creare una sottile transizione.
Altri elementi, come una matita o una mano possono essere sistemati in modo strategico per dare l’impressione che parti del corpo stiano venendo fuori e aumentare l’illusione del 3D.”

LEGGI ANCHE: Sebastien Del Grosso disegni che prendono vita

In una lunga intervista online, Tullius parla un po’ di sè e racconta come trova l’ispirazione per le sue bellissime illustrazioni popup:

“Ho iniziato a concentrarmi sull’arte quando ho capito di poter rappresentare i miei pensieri in un’immagine, il che è abbastanza importante per me – è quello che voglio per la mia vita. Sono una persona molto empatica e paziente, cerco di non arrabbiarmi mai. Sono anche molto emotivo (piango facilmente quando sono sopraffatto dalle emozioni per qualcosa).
Le mie principali influenze sono davvero semplici, nient’altro che la vita e i suoi sentimenti. Mi sento ispirato dalla musica, da quando mi sveglio e vedo i miei cani giocare, da un bambino senza tetto che chiede un pezzo di pane, dai film e da tutto ciò che mi circonda. A volte mi metto in meditazione profonda sull’esistenza e penso alle cose che posso fare per cambiare me stesso ed essere una persona migliore.
Voglio fare arte per avere un impatto positivo sulla vita delle persone. Non importa quante persone la vedono, se anche solo una persona ne sarà toccata, ne vale la pena.”

 

Ecco come nascono le illustrazioni popup di Tullius Heuer

Illustrazioni popup di Tullius Heuer - Winter of Life

Illustrazioni popup di Tullius Heuer – Winter of Life

Illustrazioni popup di Tullius Heuer - My Love is Higher

My Love is Higher

Illustrazioni popup di Tullius Heuer - The Helping Hand

The Helping Hand