La Dolce Vita di Slim Aarons, il fotografo della mondanità

La Dolce Vita di Slim Aarons

Fotografare persone attraenti, mentre fanno cose interessanti in posti fantastici” ecco la Dolce Vita di Slim Aarons, uno dei grandi fotografi del ‘900

Slim Aarons ebbe la fortuna di godere di uno sguardo privilegiato sul mondo dorato della Dolce Vita.
Nato a New York ed entrato nell’esercito americano a soli 18 anni durante la Seconda Guerra Mondiale come fotografo di combattimento, continuò poi questa sua professione nella vita civile immortalando soggetti molto più glamour. Trasferitosi in California iniziò a fotografare il jet set internazionale, socialite e celebrità, pubblicando le sue foto di belli ricchi e potenti, su Harper’s Bazaar e tante altre riviste di moda e lifestyle.

slim aarons photography

Grande amico di questi personaggi, non aveva bisogno di paparazzarli, veniva invitato nelle loro residenze e alle loro feste e poteva approfittare della loro amicizia per immortalare divi del cinema, starlette e tanti personaggi celebri del tempo. Dal 1950 al 1980 ha fotografato feste in piscina, ville hollywoodiane, yacht e motoscafi, languide ragazze che prendono il sole sorseggiando cocktail… d’altra parte come lui stesso ha dichiarato, il suo unico obiettivo era divertirsi:

“Il novanta per cento dei miei contemporanei continua a immortalare le miserie e le preoccupazioni dopo la guerra, ma che diamine, qualcuno deve pur occuparsi di tutto il resto!”

Slim Aarons ha passato più di trent’anni in giro per il mondo inseguendo lusso e bellezza, da Palm Beach al New Hampshire, ma anche a lungo in Italia, rimanendo affascinato dalla Dolce Vita nei luoghi più incantevoli dello stivale, dal Lago di Como alla Costa Smeralda, da Capri a Porto Ercole, fino alle vette innevate di Cortina d’Ampezzo.

Slim aarons photography la dolce vita

E per finire una curiosità da cinefili: si dice che il personaggio del fotografo interpretato da James Stewart e l’appartamento in cui è ambientato “La finestra di fronte“, il capolavoro di Alfred Hitchcock, siano ispirati proprio al personaggio di Slim Aarons e al suo studio nel Greenwich Village.
E anche da questo piccolo particolare capiamo che Slim Aarons è stato a tutti gli effetti uno dei grandi fotografi del ‘900, il fotografo della mondanità.

Catherine Wilke by Slim Aarons

La dolce vita

slim aarons la dolce vita

Lascia il tuo commento