Le Donne di Caroline Walker


I quadri di Caroline Walker rappresentano una delle più interessanti tendenze nella pittura figurativa contemporanea

Caroline Walker, giovane artista scozzese si è formata alla Glasgow School of Art e al Royal College of Art prima di trasferirsi a Londra e nelle sue opere riflette sul ruolo della donna nell’arte e nella società.

caroline-walker-in-every-dream-home

Le donne ritratte da Caroline Walker sono giovani, adulte, anziane, sole o in gruppo, come in un piccolo clan. Sono rappresentate sempre nello stesso “set” costituito dalle mura domestiche. Sono collocate in situazioni e ruoli ogni volta diversi ma sono sempre sorprese in atteggiamenti domestici, intimi, quasi privati, quasi con un senso di morboso voyeurismo. Donne agiate in bellissime case, con uno stile di vita lussuoso, che prendono il sole in piscina, oppure colte sul fatto, seminude mentre cambiano una lampadina, o impegnate in noiosi lavori domestici.

caroline-walker-illuminations

Guardando queste tele, come in un momento sospeso, lo spettatore non può far altro che chiedersi: cosa è successo prima? cosa sta per succedere dopo?
E’ in questo che risiede la forza narrativa delle tele di Caroline Walker, insieme a un fortissimo senso di alienazione e solitudine interiore e di tensione personale che trapela da queste donne, che sembrano non poter esistere al di fuori delle loro case, nella società esterna.

caroline-walker-upstairs-downstairs

caroline-walker-the-masquerade

caroline-walker-vantage-point

Lascia il tuo commento