Le nuove frontiere delle carte da parati di Design


Nell’arredamento le carte da parati di design non sono più un semplice anonimo sfondo ma si impongono prepotentemente a caratterizzare e personalizzare gli ambienti

Si è appena concluso il Salone del Mobile a Milano e fra le tante novità e tendenze, non poteva mancare una rivisitazione in chiave contemporanea della classicissima carta da parati che periodicamente torna di moda.
L’azienda olandese NLXL per esempio ha presentato in collaborazione con Studio Job la coloratissima collezione “Archives“, una serie di carte da parati di design, tutte diverse e in edizione limitata che vuole far rivivere l’artigianalità delle arti applicate nel mondo contemporaneo.
Le elaboratissime decorazioni che caratterizzano le carte da parati di design di Studio Job sono davvero intricate e ricchissime di particolari e prendono spunto da elementi naturalistici o da elementi astratti per un risultato comunque sempre sorprendente.

carte da parati di design olandesi

carte da parati di design studio job

Ma NLXL, specializzata in carta da parati di altissima qualità ha tantissime collezioni davvero uniche nel loro genere che rivisitano in modo originale il concetto stesso di bellezza. Una delle loro collezioni più famose è “Scrapwood Wallpaper” del designer Piet Hein Eek che simula l’aspetto del legno e mira a conferire un valore estetico anche all’imperfezione e all’irregolatità del materiale naturale.

carte da parati olandesi piet hein eek

Brooklyn Tins” del marchio parigino Merci propone una serie di carte da parati di design con diverse varianti di piastrelle vintage in grado di regalare una romanticissima atmosfera retrò a qualunque ambiente.

carte da parati di design merci brooklyn tins

carta da parati merci brooklyn tins

Concrete Wallpaper” di Piet Boon invece ricrea l’aspetto di pareti in cemento in modo davvero realistico e suggestivo per ambienti sobri e sofisticati dal carattere post industriale per chi ama uno stile più contemporaneo.
Le carte da parati di NLXL hanno la particolarità di essere composte da pattern che non si ripetono mai e ogni rotolo ha elementi sempre diversi così che ogni collezione è unica e sempre diversa. E sempre bellissima!
Se ancora non sei soddisfatto, dai un’occhiata alle carte dalle enormi immagini panoramiche di Conceptuwall!

carta da parati di design piet boon

carte da parati di design tipo cemento

carte da parati di design

carte da parati di design di arthur slenk

  • […] Insieme alle decorazioni e agli stickers da parete, la carta da parati può essere un modo colorato e originale per dare carattere non solo ad abitazioni private ma anche a locali pubblici, esercizi commerciali, hotel o palestre… A differenza delle carte da parati che andavano di moda una volta (parliamo dei lontanissimi anni ’60 e ’70) in cui c’erano dei noiosissimi pattern ripetuti all’infinito, la tendenza attuale è quella di creare delle enormi immagini panoramiche che creano immediatamente un forte impatto visivo, con colori decisi e brillanti. Nessuno potrà fare a meno di notarle o dire che sono noiose! E se ti piacciono le carte da parati di design guarda anche quelle dell’azienda olandese NLXL. […]