Ritratti in Jazz di Haruki Murakami


Haruki Murakami racconta storie e aneddoti sui più grandi musicisti del passato nel suo nuovo libro “Ritratti in Jazz”

La passione di Haruki Murakami per il Jazz è nota a chiunque abbia letto almeno un suo romanzo.
Io li ho letti tutti (adoro Murakami!) e la musica è sempre presente, punteggiando le storie con brani più o meno famosi.
(Per essere sincera, è stato grazie ai suoi libri che ho cominciato io stessa ad accostarmi al Jazz, un genere che prima, davvero non sopportavo!)
Non stupisce quindi che il grande scrittore giapponese abbia voluto finalmente dedicare un intero volume alla sua musica preferita e rendere omaggio ai musicisti più amati con un libro che è uscito da poco in Italia “Ritratti in Jazz“.
L’idea è nata nella mente dello scrittore giapponese dopo aver visto una mostra di ritratti di jazzisti famosi realizzati dall’illustratore Wada Makoto, anche lui appassionato di musica Jazz.
Questi ritratti sono stati lo spunto per decidere di dar vita a una raccolta di brevi storie, episodi e aneddoti sui alcuni degli artisti più significativi dell’epoca d’oro del jazz dagli anni ’40 agli anni ’60 circa: Duke Ellington, Ella Fitzgerald, Miles Davis, Nat King Cole, Thelonious Monk… alcuni più, alcuni meno famosi al grande pubblico.

Gene Krupa “Sing, Sing, Sing” (1937)

E’ nato così “Ritratti in Jazz” con le biografie dei grandi jazzisti romanzate dalla penna di Haruki Murakami e le illustrazioni Wada Mokoto, una collaborazione professionale che raccoglie ben 55 ritratti d’artista, corredati ciascuno non solo da un’illustrazione ma anche da consigli e suggerimenti per l’ascolto.
Ritratti in Jazz non è solo per appassionati di Jazz ma anche per chi semplicemente ama la musica e la scrittura del grandissimo Haruki Murakami.
E se avete voglia di leggere il libro ascoltando la “compilation virtuale” composta da Haruki Murakami, potete trovare su YouTube la playlist con tutti i brani citati nel libro.
Buona lettura e buon ascolto!

Ella Fitzgerald “These Foolish Things” (1958)

Horace Silver “Song For My Father” (1964)

https://www.youtube.com/watch?v=boVaez6rVNA

Ritratti in Jazz – Gil Evans ritratto da Wada Mokoto

gil-evans-by-makoto-wada