Sculture futuristiche e auto d’epoca

sculture futuristiche di gerry judah

Sculture futuristiche gigantesche e imponenti, celebrano la potenza e la velocità delle più belle auto d’epoca di sempre grazie all’arte visionaria di Gerry Judah

E’ fin dal 1997 che l’artista di origine indiana Gerry Judah crea le sue incredibili e monumentali sculture appositamente realizzate per il Goodwood Festival of Speed una competizione di auto d’epoca che celebra ogni anno un diverso marchio fra le case automobilistiche più prestigiose: Ferrari, Porsche, Jaguar, Mercedes-Benz, Lotus…
Queste gigantesche sculture futuristiche di Gerry Judah sono davvero impressionanti e sembrano sfidare la forza di gravità!!
Realizzate in acciaio e alte decine di metri, incorporano i modelli delle auto più mitiche, quelle che hanno fatto la storia dell’automobilismo, e nonostante la loro imponenza, danno un meraviglioso senso di leggerezza, di potenza e di velocità.

gerry judah scultura futiristica per lotus

Gerry Judah è nato in India nel 1951 ma la sua famiglia si trasferì a Londra quando lui aveva solo 10 anni.
Lo “shock visivo” fra l’opulenza decorativa dell’arte e dell’architettura indiana, così ricca e teatrale e la sobria e austera atmosfera londinese, portarono Gerry Judah, ancora bambino, a isolarsi in un suo mondo immaginario fatto di architetture impossibili, paesaggi immaginari e auto futuristiche. Crescendo, dopo il college iniziò la sua carriera nel mondo dell’arte come scultore e scenografo, lavorando per il teatro, il cinema e la televisione e creando numerosi set per la BBC o il British Museum ma anche per artisti come Paul McCartney, Michael Jackson, Robert Plant e Jimmy Page.

gerry judah sculture futuristiche porsche

sculture futuristiche di gerry judah

gerry judah scultura alfaromeo

sculture futiristiche di gerry judah per audi

Lascia il tuo commento