Sculture iperrealistiche, le celebrità in scala gigante di Kazuhiro Tsuji

Sculture iperrealistiche in scala gigante Frida Khalo

Le sculture iperrealistiche di Kazuhiro Tsuji non solo sono perfettamente somiglianti, ma danno l’illusione che vita, pensieri ed emozioni si nascondano dietro gli strati di silicone

Kazuhiro Tsuji è un artista del make up che si è fatto le ossa per anni lavorando agli effetti speciali nei film. Sfruttando la sua grandissima esperienza in campo cinematografico, ha iniziato a cimentarsi con enormi sculture iperrealistiche che rappresentano celebrità in scala gigante.
Nato a Kyoto, in Giappone, Kazuhiro Tsuji ha iniziato da autodidatta a sperimentare con diversi tipi di materiali per modellare l’illusione della vita. Da adolescente, sfogliando una rivista americana, trovò un articolo su Dick Smith, il pioniere del trucco prostetico, e ne rimase così colpito da decidere di diventare un makeup artist. Dopo aver contattato il suo nuovo idolo, Kazuhiro iniziò a lavorare negli Stati Uniti con colui che sarebbe diventato il suo maestro e mentore.

Kazuhiro Tsuji ha lavorato per ben 25 anni come makeup artist ad Hollywood per moltissimi film di successo, realizzando le incredibili trasformazioni che abbiamo ammirato in Man in Black, Looper, Il Pianeta delle Scimmie e tantissimi altri film. Dal 2012 però ha deciso di dedicarsi a tempo pieno alla sua attività di artista e alla sua passione per la scultura iperrealistica supportata dalla sua enorme esperienza con il trucco prostetico.

“Fondamentalmente il nostro lavoro consiste nel ricreare la natura e la nostra arte è il realismo. Ciò che la natura riesce a fare è semplicemente stupefacente. E’ impossibile creare qualcosa meglio di quanto possa fare la natura. Così, noi siamo più come interpreti o traduttori. Un buon artista conosce le sfumature e il linguaggio della natura. “

sculture iperrealiste frida kahlo kazuhiro tsuji

Scultura iperrealistica di Frida Kahlo: l’artista messicana ha un’espressione assolutamente viva!

Kazuhiro Tsuji crea sculture che sono ritratti tridimensionali perfettamente realistici, otto volte più grandi in volume rispetto alla dimensione reale. Il busto di Frida Kahlo è la sua ultima fatica ma fra le sculture iperrealiste di Kazuhiro troviamo anche gli artisti Salvador Dalì e Andy Warhol, il presidente Abraham Lincoln e ovviamente il suo amico Dick Smith.

Come Ron Muek il più famoso scultore iperrealista al mondo, anche Kazuhiro Tsuji utilizza resine, silicone e molti altri materiali per realizzare i suoi ritratti tridimensionali. La lunga esperienza nel campo degli effetti speciali nei film è stata un po’ un laboratorio per sviluppare una tecnica che mescola pittura, fotorealismo e scultura e che raggiunge livelli estremi di perfezione per dare alle sue sculture l’impressione di vita, pensieri ed emozioni!

“Il mio obiettivo è quello di scolpire ritratti che vanno oltre l’acquisizione della somiglianza. Io creo queste teste dall’interno verso l’esterno, rendendo viva l’impressione di pensieri ed emozioni dietro gli strati di silicone. L’empatia è la guida principale del mio processo. Mi sforzo di creare un certo mistero, un’ambiguità che tiene sveglia la vostra curiosità per farvi chiedere quali pensieri si nascondono dietro quegli occhi. Quando un’espressione neutra viene ritoccata nel modo giusto, può generare l’illusione che il volto sia sul punto di assumere diversi stati d’animo.”

Attualmente Kazuhiro Tsuji si dedica a tempo pieno alle sue sculture iperrealistiche che hanno riscosso un grandissimo successo di pubblico e critica e sono state esposte in fiere d’arte e gallerie.

scultura iperrealistica abraham lincoln

Kazuhiro Tsuji – Scultura iperrealistica di Abraham Lincoln, il primo presidente repubblicano degli Stati Uniti

sculture-iperrealiste-celebrita-salvador-dali

sculture iperrealiste kazuhiro tsuji

sculture iperrealistiche giganti kazuhiro tsuji

Kazuhiro Tsuji – Sculture iperrealistiche di Salvador Dalì e Andy Warhol

sculture iperrealistiche kazuhiro tsuji