“Sensory Fiction” un’esperienza di lettura immersiva

sensory fiction esperienza di lettura immersiva

Sensory Fiction è un emozionante progetto sperimentale di lettura immersiva per vivere le sensazioni fisiche dei protagonisti del libro!

La tecnologia ci sta portando a vivere esperienze che fino a pochi anni fa erano davvero inimmaginabili ed ora arriva anche la lettura immersiva! Dopo la rivoluzione della realtà aumentata dei Google Glass, che ormai sembrano già la cosa più naturale del mondo, questo è un nuovo passo avanti nell’ambito delle esperienze immersive.

Sensory Fiction è un modo rivoluzionario di leggere un libro perchè ci si potrà  immedesimare nel protagonista della storia, partecipando in prima persona non solo alle sue vicende e alle sue emozioni ma anche alle sue sensazioni fisiche!

Scopri come funziona la lettura immersiva

Il progetto nasce da un’idea di Felix Heibeck, Alexis Hope e Julie Legault dei Media Lab del MIT e si compone di un libro supertecnologico connesso a uno speciale corpetto indossato dal lettore. Il libro utilizzato per la sperimentazione è “The girl who was plugged in” della scritrice americana di fantascienza James Tiptree Jr. appositamente scelto perchè copre una vastissima gamma di situazioni, emozioni e sentimenti.

La copertina del libro, punteggiata da 150 LED luminosi, cambia colore durante la lettura a seconda delle emozioni dei personaggi e della situazione raccontata nella storia e invia dei segnali al corpetto indossato dal lettore che, vibrando, ne altera il battito cardiaco.
Lo stesso corpetto può modificare la temperatura corporea di chi lo indossa, ed è dotato anche di un sistema di compressione del corpo (grazie a piccoli airbag inseriti al suo interno) per contribuire indurre ulteriori stimoli al lettore.
Grazie a questa nuova tecnologia saremo quindi in grado di provare le sensazioni fisiche dei personaggi per vivere un’esperienza di lettura immersiva davvero emozionante!

lettura immersiva

Sicuramente i lettori più accaniti non avranno bisogno di questa nuova tecnologia, perchè il piacere di leggere un libro è proprio quello di farsi assorbire totalmente dalla storia e lasciarsi trasportare dalla mente trasformando le parole in immagini e “vivendo” nel mondo interiore quello che leggiamo.
Ma il progresso non può essere fermato e Sensory Fiction è un’idea è davvero fantastica!
Personalmente però penso che avrebbe molto più successo se applicata al cinema o ai videogame piuttosto che alla lettura. E voi che ne pensate?
Vi piacerebbe provare a leggere un libro e vivere un’esperienza così?

esperienza di lettura immersiva

Lascia il tuo commento