Una villa hollywoodiana icona dell’architettura moderna

Villa Hollywoodiana Bob Hope Residence

Una spettacolare villa hollywoodiana degli anni ’70, molto scenografica e assolutamente esagerata!

La Hope Residence a Palm Springs in California è la villa privata più grande progettata dall’architetto modernista John Lautner, la classica villa hollywoodiana che immaginiamo affollata di attori e registi del jet set.
L’architetto americano, che nei primi anni della sua carriera collaborò anche con il più celebre Frank Lloyd Wright, aderì allo spirito del movimento organico, nel desiderio di creare una connessione fra architettura e natura. Fin dagli anni ’40, sperimentò moltissimo nelle forme, spesso grandiose, e nella ricerca di materiali innovativi, realizzando edifici che sono diventati icone dell’architettura moderna. Proprio per questo il suo stile spettacolare fu enormemente apprezzato dalle star di Hollywood, musicisti, produttori, attori, fotografi…

Lo scopo dell’architettura è creare spazi senza tempo, liberi e gioiosi per tutte le attività della vita.

LEGGI ANCHE: Fallingwater, la Casa sulla Cascata icona dell’architettura organica

Villa Hollywoodiana Bob Hope Residence - John Lautner

La villa hollywoodiana di Bob Hope progettata dall’architetto John Lautner

Dagli anni ’20 in poi moltissime star di Hollywood fecero costruire le loro ville nella zona di Palm Springs: Bing Crosby, Lucille Ball, Kirk Douglas, Cary Grant, Gloria Swanson, Dinah Shoree e Frank Sinatra… persino i presidenti Eisenhower e Reagan hanno vissuto lì. Per questo tutta l’area è stata oggetto delle opere di grandi nomi dell’architettura moderna, non solo John Lautner ma anche Richard Neutra o Archibald Quincy Jones.

La Hope Residence fu costruita per l’attore Bob Hope e sua moglie Dolores e non è solo una spettacolare villa hollywoodiana ma è la casa dei sogni! Una fantastica costruzione in cemento, acciaio e vetro che, nelle intenzioni dell’architetto John Lautner, doveva ricordare un vulcano, grazie alla copertura composta da tre volte curve che si raccordano visivamente alle montagne circostanti.
Un foro centrale illumina una corte interna e costituisce una sorprendente quinta scenografica verso il cielo. La villa domina dall’alto tutta la Coachella Valley e l’aspetto così particolare della struttura si combina perfettamente col paesaggio desertico circostante.

Si estende su una superficie di oltre 2.000 mq, ha 6 camere da letto, 10 bagni, una piscina interna e una esterna, un parco con uno stagno e un campo da tennis.
Progettata nel 1973, fu completata soltanto nel 1980. Alla morte dei proprietari, nel Febbraio 2013 è stata messa in vendita per la cifra astronomica di 50 milioni di dollari ma dopo alcuni anni sul mercato, nel 2016 è stata venduta a un fortunato estimatore per “soli” 13 milioni.

villa hollywoodiana bob hope residence di john lautner

villa hollywoodiana architettura moderna john lautner

bob hope residence - villa hollywoodiana di john lautner

villa hollywoodiana bob hope residence, palm springs 1980

bob hope residence - villa hollywoodiana 1980

Lascia il tuo commento