Sølve Sundsbø le mille facce della bellezza


Sølve Sundsbø, uno dei più visionari fotografi di moda, ha rinnovato il campo della fashion photography con un’estetica personalissima e innovativa

Nel 1995 il fotografo norvegese Sølve Sundsbø si trasferisce a Londra per frequentare un corso di fotografia al London College of Printing. Dopo soli pochi mesi però lo lascia per diventare l’assistente di Nick Knight, uno dei più influenti fotografi di moda inglesi. Grazie a questa esperienza e alla sua voglia di sperimentare tecniche e linguaggi nuovi, le sue immagini sono innovative, visionarie, a volte vagamente inquetanti, a volte piene di grazia disarmante ma sempre esageratamente sensuali e sembrano ambientate in un mondo irreale dove tutto è possibile.

Sølve Sundsbø fashion photography

Damien Hirst per Alexander McQueen. Photo di Sølve Sundsbø

Nel suo lavoro Sølve Sundsbø incorpora immagini a Raggi X, elementi di grafica 3D, e ritocchi dipinti a mano ma le sue immagini spesso sono meno postprodotte di quanto possa sembrare perchè nella sua visione è più importante il concept degli effetti speciali anche se, come lui stesso afferma:

“La cosa fantastica di essere un fotografo è che puoi creare il tuo universo personale.”

I brand del lusso fanno a gara per assicurarsi i servizi di Sølve Sundsbø: Yves Saint Laurent, Dior, Gucci, Hermès, Lancôme, Estée Lauder, Bally e Armani, così come le più importanti riviste di moda con le quali collabora abitualmente: Pop, i-D, Dazed and Confused, Numéro, Visionaire, Harper’s Bazaar e Vogue.
Le sue foto e i suoi video sono quasi delle opere d’arte, in cui si coglie la ricerca dell’eleganza, della grazia e della perfezione artistica. Sempre diversi e soprendenti, sono accumunati solo da una un’inesauribile originalità e da una sensualità estrema, con l’obiettivo di mostrarci le mille facce della bellezza!

Sølve Sundsbø fashion photography

Sølve Sundsbø fashion photography

“I Love Chanel” A Tribute to Erwin Blumenfeld

I Love Chanel è un bellissimo video tributo in cui Sølve Sundsbø porta in vita il celeberrimo scatto di Erwin Blumenfeld per Vogue del 1950.

Lascia il tuo commento con Facebook o Wordpress