William Turner il pittore della luce

william turner il pittore della luce

William Turner è probabilmente il più grande pittore inglese, soprannominato “il pittore della luce” per la sua incredibile capacità di catturare il paesaggio attraverso le vibrazioni della luce e l’intensità del colore

William Turner è sempre stato riconosciuto come un genio della pittura, anche dai suoi contemporanei, un grande paesaggista romantico, famoso soprattutto per i suoi dipinti ad olio e per i suoi acquerelli e precursore dell’impressionismo grazie al suo stile pittorico innovativo.
I suoi soggetti preferiti erano la violenza del mare, i naufragi, incendi, tempeste e bufere di neve… in generale tutti quegli eventi atti a mostrare la grandiosa supremazia della natura. Attraverso la luce Turner cercava di esprimere la sua spiritualità e con il tratto vigoroso delle sue pennellate poteva riprodurre la violenza degli agenti atmosferici, la tenue luce dell’alba o vibranti figure nella nebbia, suscitando sempre grandi emozioni nello spettatore.

william turner pittore paesaggista romantico inglese

William Turner ultimamente sembra essere molto di moda: lo celebrano un biopic presto in uscita e una mostra alla Tate Gallery di Londra e lo dimostra la cifra record raggiunta all’asta da uno dei suoi quadri più celebri.

“Rome, from Mount Aventine” il dipinto record di William Turner

william turner roma dal monte aventino 1835

William Turner – Rome, from Mount Aventine (1836)

Turner viaggiò a lungo in Europa e in Italia, visitando Venezia, Roma e Napoli, rimanendo affascinato dalla luce mediterranea e arricchendo il suo repertorio con scene di ispirazione storica e mitologica.
Rome, from Mount Aventine“, uno dei più grandi capolavori inglesi di proprietà di un privato, dipinto da Turner nel 1836, è stato battuto all’asta da Sotheby’s poco più di un mese fa, alla cifra record di 30,3 milioni di sterline, la quotazione più alta mai raggiunta da un dipinto di Turner!!

“Turner” il nuovo film di Mike Leigh

Al grande pittore paesaggista inglese William Turner è ispirato anche il nuovo film di Mike Leigh che uscirà in Italia il 29 Gennaio. “Turner“, presentato al Festival di Cannes e interpretato da Timothy Spall, ripercorre gli ultimi 25 anni della vita del pittore inglese dal carattere ombroso ed eccentrico, incline alla depressione e all’isolamento.
Già acclamato dalla critica internazionale, si annuncia come un film assolutamente imperdibile!

William Turner alla Tate Gallery di Londra

A Londra infine è ancora in corso la mostra Late Turner – Painting Set Free aperta alla Tate Gallery fino al 25 gennaio 2015, una retrospettiva completa delle sue opere dal 1835 al 1851, anno della sua morte.
Un’occasione unica per ammirare dal vivo tutte le opere di questo grande pittore.

William Turner Snow Storm

  • […] di pittura ad olio cercando di riprodurre l’intensità emotiva dei grandi pittori come William Turner, Velasquez, Rembrandt, attraverso la tecnica della stratificazione. Ma la sua pittura è […]