Rodney Smith, fotografia in bianco e nero fra sogno e realtà!

Rodney Smith fotografia surrealista in bianco e nero

Fotografia in bianco e nero come emanazione del subconscio: è questa la cifra stilistica di Rodney Smith, fotografo newyorkese dallo stile bizzarro e affascinante!

Il fotografo americano Rodney Smith è soprannominato “il fotografo dell’inconscio” o “il maestro del surrealismo” per le sue splendide fotografie in bianco e nero che indagano il labile confine fra sogno e realtà!
L’associazione con i quadri di Magritte è automatica. Rodney Smith infatti si rifà direttamente ai maestri del surrealismo influenzati dalle teorie di Freud e le sue immagini sono una diretta proiezione dei sogni e dell’inconscio, il mezzo che il fotografo usa per liberare ed esprimere le sue emozioni e i sentimenti più intimi.

Queste fotografie in bianco e nero dall’eleganza raffinata, sono sempre costruite secondo linee prospettiche e geometrie molto precise. Si prendono gioco della razionalità e della logica e sembrano cogliere il confine fra sogno e realtà, ponendosi in un mondo che, proprio perchè irreale, è al di fuori dal tempo. I soggetti dei suoi scatti sono spesso di spalle intenti a guardare verso un lontano orizzonte o colti in un momento di assurda normalità.
Nelle foto di Rodney Smith, le regole del mondo come lo conosciamo sembrano incrinarsi in un attimo di divertita follia e tutte le sue immagini sono pervase da una vena di ottimismo e di gioia perchè, come diceva lui stesso:

“Io percepisco le mie immagini come se giocassero col tempo e con lo spazio, ma principalmente le vedo come qualcosa di divertente e, per usare la più banale espressione del mondo dell’arte del 21° secolo, belle e romantiche.”

Fino al 2002 Rodney Smith si è dedicato quasi esclusivamente alla fotografia in bianco e nero e solo da allora ha iniziato a sperimentare con la fotografia a colori, ma senza sconfessare il suo personalissimo stile. Le sue straordinarie immagini sono state pubblicate ovunque: sul New York Times, GQ, New York Magazine… e nella raccolta “The End“, un imponente volume fotografico che raccoglie 40 anni della sua carriera, uscito in edizione limitata a 800$!!
Qualcuno vuole approfittarne? ;)

Alcune foto di Rodney Smith, il fotografo dell’inconscio

Lascia il tuo commento