Case con piscina mozzafiato per un tuffo nell’estate!

Wiel Arets Architects - Jellyfish House - Wiel Arets Architects

Cinque spettacolari case con piscina in cui l’acqua non è solo relax e divertimento ma diventa elemento d’arredo e attrazione visiva

Case con piscina così se ne vedono poche… forse solo in qualche film di 007!
Avere una casa con piscina infatti è un sogno per molti ma non per tutti, in particolare se guardiamo queste magnifiche ville, in cui la piscina è l’elemento caratterizzante, quel qualcosa in più che rende queste case uniche e inconfondibili. Una piscina è una piccola oasi di relax e refrigerio e, anche se lo spazio è poco, gli architetti, riescono sempre a inventare soluzioni geniali e d’effetto per realizzare uno specchio d’acqua domestico.
Che ne pensate di queste?

Jellyfish House – Marbella, Spagna

case con piscina jellyfish house

Jellyfish House – Wiel Arets Architects

La Jellyfish House sorge in Spagna, lungo la costa di Marbella, ma le costruzioni vicine ne impedivano la vista del mare. Lo studio Wiel Arets Architects incaricato del progetto, ha deciso quindi di realizzare la piscina su tetto, in modo che il panorama della costa fosse visibile almeno da lassù.
La piscina di Jellyfish House ha un aggetto verso l’esterno di ben 9 metri e il suo bordo a sfioro fa si che visivamente la superficie dell’acqua si fonda con il mare in lontananza. Ma la cosa più eccitante è che la piscina ha un fondo trasparente che sovrasta il patio, oltre a una finestra panoramica che si affaccia all’interno della casa per “spiare” i bagnanti. Questa sistemazione consente ai raggi del sole di attraversare l’acqua della piscina e, filtrando all’interno degli ambienti, di diffondersi in vibranti giochi di luce sui pavimenti e sulle pareti.

Duplex a San Paolo in Brasile

case con piscina

Case con piscina… anzi, con acquario gigante!

Una sorta di gigantesco acquario si apre lungo tutta la parete della zona living in questo stupendo appartamento su due piani progettato dall’architetto brasiliano Fernanda Marques. La piscina è incastrata nel cortile esterno che costeggia la casa e si estende per 10 metri di lunghezza e 2,5 di larghezza con una struttura in vetro di ben 8 cm di spessore. Incorniciata dalla vegetazione lussureggiante del giardino, la piscina è senza ombra di dubbio il focus del soggiorno ed è stata progettata non solo come elemento di svago e piacere per il refrigerio degli abitanti, ma anche come una presenza poetica all’interno della casa.

Casa Xolotl – Merida, Messico

Case con piscina Xólotl - Merida, Messico

Casa con piscina a Merida, Messico

Casa Xólotl – Merida, Messico

A Merida, capolugo dello Yukatan, in una zona tranquilla del centro storico, sorge Casa Xólotl. La ristrutturazione di questo piccolo edificio abbandonato ha dato modo di creare un piccolo gioiello di architettura, in cui interno ed esterno si fondono grazie alla presenza dell’acqua. Lo studio Punto Arquitectónico ha deciso di “allagare” parzialmente il cortile di Casa Xólotl, ha riutilizzato le pareti divisorie originarie come quinta scenografica e la vecchia cisterna dell’acqua per trasformarla in una Jacuzzi. Le stanze allagate, con l’acqua che scorre fra i diversi piccoli ambienti, fanno perdere la percezione del confine interno/esterno, che si fondono in uno spazio fluido e la presenza di una piccola cascata sulla piscina rende ancora più poetica questa realizzazione.

Tan’s Garden Villa a Singapore

Nel caso di case con piscina urbane è molto frequente realizzare la piscina sul tetto, sia per mancanza oggettiva di spazio, sia per sfruttare l’altezza e ottenere una vista panoramica sulla città. Lo studio Aamer Architects ha realizzato questa abitazione per una famiglia di quattro persone ricavando la piscina sulla terrazza sul tetto come prolungamento della zona living. Anche in questo caso è stato inserito un oblò quadrato sul fondo della piscina che si affaccia sull’atrio della casa. La villa a due piani in Merryn Road 40A è stata costruita rispettando lo stile e i materiali del luogo, legno e pietra. La semplicità della struttura rende ancora più rilassante e piacevole un tuffo in questa piccola piscina.

Shaw House – Vancouver

case con piscina - shaw house vancouver

Case con Piscina – Shaw House Vancouver

A Vancouver, lo studio Patkau Architects ha realizzato la Shaw House, una villa con piscina riscaldata di 21 mq sul tetto della casa. A causa dello stretto spazio a disposizione, l’unico posto dove la piscina poteva collocarsi era al secondo piano, in aggetto sul fianco della villa. Anche in questo caso la posizione sopraelevata della piscina è stata sfruttata per creare il wow effect, attraverso il fondo di vetro trasparente che fa da pensilina all’atrio esaltando la qualità della luce.

“Il cliente apprezza davvero la qualità della luce e gli effetti piscina – la luce del sole che filtra attraverso l’acqua e il fondo della piscina di vetro nel piano principale così come la luce riflessa dalla superficie della piscina al piano superiore. La luce cambia con l’ora del giorno, la copertura nuvolosa e le condizioni del vento.”

• LEGGI ANCHE: Villa Amanzi, un paradiso tropicale a picco sul mare

case con piscina - villa amanzi

Lascia il tuo commento