Etam Cru la street art si è fatta grande, anzi, gigante!

Etam Cru street art Moonshine

Un po’ grotteschi un po’ surreali e un po’ naif, i murales del duo di street artist Etam Cru, dominano le strade con le loro dimensioni extra large, colorando le città di tutto il mondo

Etam Cru è il nome con cui è universalmente conosciuto il duo di street artist polacchi Betz e Sainer, fra i maggiori esponenti della street art a livello internazionale.
Bezt (Turek, 1987) e Sainer (Lodz, 1988) sono entrambi laureati all’Accademia di Belle Arti, dove hanno studiato pittura, serigrafia, illustrazione e design grafico. E’ lì che si sono conosciuti e hanno iniziato la loro collaborazione sotto lo pseudonimo di Etam Cru. Le due distinte personalità artistiche, sebbene diverse, si fondono perfettamente completandosi dal punto di vista estetico e tecnico. Ne deriva uno stile figurativo elegante che si compone di personaggi fantasiosi, grotteschi e un po’ naif. I loro murales surreali incorporano leggende locali, misticismo e folklore, spesso con una buona dose di spirito, e suscitano emozioni e stati d’animo contrastanti.

etam-cru-street-art-traphouse-mural

Essendo in due probabilmente raddoppiano le idee, le ambizioni e di conseguenza anche le dimensioni dei soggetti. Si perchè le dimensioni extra large delle loro opere sono un marchio di fabbrica da quando i giganteschi murales di Etam Cru colorano le facciate dei palazzi di mezzo mondo, dalla Polonia al Portogallo, dall’Italia alla Germania, Bulgaria, Norvegia, Svezia e Stati Uniti.
Lavori impegnativi, realizzati con l’uso di gru e impalcature, e che impiegano giorni e giorni di lavoro ma non deludono mai. Queste spettacolari immagini fatte di personaggi bizzarri e situazioni surreali svettano sulle strade, sono piene di colore e modificano radicalmente il panorama urbano. Coprendo intere facciate di palazzi, i due artisti polacchi trasformano le grigie strade cittadine in una galleria d’arte a cielo aperto.

Etam Cru “Coffee Break” – Pigneto, Roma 2014

Il progetto, curato dalla Galleria Varsi, è un murales di ben 32 metri d’altezza (!!) realizzato sulla facciata di un palazzo di 8 piani al Pigneto. I ragazzi di Etam Cru hanno colto alla perfezione lo spirito della città: un uomo coi baffi che spunta fuori da un cassonetto della spazzatura, sorseggiando il suo caffè… una scena che non ci stupiremmo di vedere davvero nelle strade di Roma, dove la spazzatura è ovunque!

etam-mr-rooster-mural

etam-cru-street-art

etam-cru-street-art-bezt

Betz – Etam Cru

etam-cru-street-art-murals

Sainer – Etam Cru

etam-mind-trip-flyer

Lascia il tuo commento