Il realismo distorto di Alyssa Monks

alyssa monks iperrealismo pittura

Uno sguardo diverso dal solito mediato da acqua, vetro o vapore, coglie nella loro intimità le protagoniste dei quadri di Alyssa Monks

Alyssa Monks è una bravissima pittrice americana che fonde nei suoi quadri la rappresentazione fedele della realtà e la pittura astratta tramite la rappresentazione di elementi filtro come l’acqua, il vapore o il vetro, che distorcono la percezione del corpo umano.
La poetica attorno a cui ruota l’opera di Alyssa Monks è l’intimità, così come è chiamata anche la sua serie più famosa “Intimacy“. L’intenzione dell’artista  è di trasferire l’intimità e la vulnerabilità della condizione umana su una tela dipinta. Le protagoniste dei suoi quadri iperrealisti sono colte in momenti privati, come il momento del bagno o della doccia. Sono avvolte dal vapore, sole e senza difese, sono davvero se stesse. E Alyssa Monks, concentrandosi sulla figura umana, e cogliendo quell’attimo di verità, realizza opere dalla forte valenza espressiva.

alyssa-monks-pittura-iperrealista

alyssa-monks-pittrice-quadri-iperrealisti

alyssa monks pittrice iperrealismo

alyssa monks quadri iperrealisti intimacy

 

Lascia il tuo commento